Il blog di Workitect

ENERGIA – 5 cose piccole che puoi fare per iniziare la tua giornata alla grande

Indice

Hai mai notato come il modo in cui inizi la giornata possa incidere profondamente sulla tua felicità, sulla tua produttività e sulla tua soddisfazione personale?

Per questo motivo, soprattutto se ti trovi a lavorare da casa, è utile poter contare su una routine quotidiana, che ti accompagni dal momento in cui ti svegli a quello in cui inizi a lavorare. 

Una routine mattutina ideale dovrebbe essere composta da una serie di attività che aiutano a favorire lo sviluppo personale, l’ideale sarebbe fare qualche cosa che sia di beneficio per la tua dimensione fisica, mentale e spirituale e si basa sull’idea che farlo proprio durante le prime ore del mattino favorisca il tuo benessere, e in particolare:

  • ti rende più efficace;
  • ti aiuta a rimanere centrato;
  • ti aiuta a iniziare la giornata con una piccola vittoria;
  • favorisce la giusta motivazione e la tua soddisfazione;
  • aumenta la tua energia e il tuo potere creativo;
  • ti aiuta a dare il giusto valore alle priorità personali.

Ma come individuare una routine che sia giusta per noi senza il rischio di aggiunge ulteriore ansia e fatica?

Il mio suggerimento è quello di iniziare scegliendo di introdurre una sola azione quotidiana, pensando in modo realistico e tenendo conto degli altri impegni della tua vita.

Un’ azione piccola, alla tua portata attuale, che puoi trasformare giorno dopo giorno in abitudine; che ti permetta di occuparti di ogni cosa con la giusta calma e che ti dia la motivazione per alzarti con il sorriso anche quando fuori piove.

Un’altra considerazione importante da fare è che non esiste una routine giusta o sbagliata e non c’è un tempo minimo o massimo da dedicare, tutto dovrebbe essere pensato per rispettare i tuoi tempi e favorire il tuo benessere, si può iniziare anche dedicando solo pochi minuti.

Se anche tu desideri iniziare la tua giornata alla grande ecco 5 cose che puoi fare (o non fare).

NO al cellulare appena svegli

Lo so che il cellulare è uno strumento ormai imprescindibile della nostra vita, ma averlo in mano come prima cosa al mattino è assolutamente controproducente almeno per due ragioni.

La prima è il senso di urgenza che crea, la mail, la notifica, il messaggino…non ci siamo ancora alzati dal letto che già ci sentiamo sopraffatti dalle cose da fare. Tutte quelle notifiche contribuiscono a creare un senso di urgenza anche quando non serve.

La seconda è il tempo che ci fa sprecare senza che ce ne rendiamo conto. Magari ci siamo svegliati di buon’ora ma commettiamo l’errore di “controllare una cosa al volo” e rimaniamo imbrigliati perdendo tanti tanti minuti preziosi in nulla, così ci ritroviamo già in ritardo ancor prima di iniziare.

10 minuti solo per te

Avere delle routine di inizio e fine lavoro abitua il cervello a tenere separate le due sfere casa-lavoro e ci rende più produttivi ed efficienti per l’intera giornata. Prima di metterti al lavoro quindi impara a prenderti dieci minuti (di più o di meno) solo per te stesso per centrarti e per focalizzare gli obiettivi della giornata.

Invece del cellulare prova a dedicare del tempo ad un’attività che ti piace e per cui magari ti ritrovi spesso a pensare di non avere mai tempo, ad esempio potresti:

  • praticare yoga, un breve circuito tonificante o un’altra attività fisica a tuo piacimento; 
  • una bella doccia rigenerante;
  • leggere 5 pagine di quel libro che hai sul comodino da mesi;
  • tenere un quaderno su cui scrivere i tuoi pensieri e le tue emozioni;
  • studiare per un corso che ti sta a cuore o perfezionare una nuova lingua straniera;
  • una bella passeggiata con il cane.

Un bicchiere di acqua

Siamo tuti costituiti da una percentuale di circa il 60-70% di acqua.

Questo vuol dire che se c’è uno squilibrio nella quantità di acqua nel nostro organismo, possono sopraggiungere problemi di salute. Al contrario tutte le volte che si beve dell’acqua, questa va a modificare delle funzioni vitali che permettono a tutto il corpo di continuare le proprie attività nel modo corretto. Allora cosa c’è di più semplice e salutare che iniziare la giornata bevendo un bel bicchiere d’acqua, meglio se tiepida, per re-idratarti dalla notte? 

Rifatti il letto

Lo so, ad una prima lettura potrebbe sembrare una cosa da casalinghe disperate, ma in realtà è tutto il contrario, l’ammiraglio William McRaven della marina americana nel suo libro “Fatti il letto – piccole cose che cambieranno la tua vita…e forse il mondo” ci spiega il perché!

“Se ogni mattina rifai il tuo letto avrai svolto il primo compito della tua giornata è questo ti darà in pochi minuti un piccolo senso di orgoglio che ti incoraggerà a svolgere un altro compito e così via. Se non riesci a fare nel modo giusto le piccole cose, sarà difficile affrontare nel modo giusto quelle grandi”.

Senza trascurare il fatto che quando al tuo rientro andrai a dormire, e tutti sappiamo quanto sia importante per il nostro benessere poter contare su un riposo sano e sereno, qualunque tipo di giornata tu abbia avuto, anche la peggiore, avrai ad aspettarti un letto in ordine, che hai fatto tu.

Via il pigiama

Quando lavori da casa vestiti come se dovessi andare in ufficio scarpe escluse. O se non proprio come in ufficio individua una sorta di divisa di lavoro da utilizzare, comoda e al tempo stesso rispettosa del tuo ruolo.

Lo so che il pigiama è comodissimo e che la possibilità di poterlo indossare anche durante le ore di lavoro è davvero allettante. Tuttavia, dato che il nostro fuori rispecchia il nostro dentro è meglio evitarlo per essere sempre professionali e non compromettere la capacità di mantenere alta la concentrazione e portare avanti il nostro lavoro e la nostra vita con successo che ci meritiamo!

Se non hai ancora la tua routine, questo è il momento giusto per iniziare, sono sicura che ti cambierà la giornata in meglio!

Una risposta

  1. Veramente azzeccatissimo!!!
    Sopratutto per il punto “Rifarsi il letto” mi hanno preso in giro per anni 🤣🤣🤣 ma alla fine i grandi saggi hanno sempre ragione! È proprio così!
    Bellissimo blog 👌 complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.