Il blog di Workitect

SPAZIO – Spazio di lavoro: 5 dettagli che fanno la differenza

Indice

Se ti trovi nelle condizioni di lavorare spesso da casa di sarai reso conto di quanta differenza possa fare poter contare su una zona lavoro ordinata e funzionale.

Prima di tutto è necessario stabilire quale è spazio di lavoro e quale no. Questo ti sarà utile per sapere sempre da dove lavorerai evitandoti di vagare mezz’ora per casa con il pc fra le braccia e lo sguardo sconsolato.

Inoltre, ancor più importante, ti aiuterà a separare fisicamente e anche mentalmente l’aspetto lavorativo da quello privato. Così quando stai lavorando hai la possibilità di concentrati su quello e quando sei in relax eviti di pensare ancora al lavoro, senza che il primo incida negativamente sul secondo o viceversa.

Avere questo atteggiamento ti sarà utile per riuscire a mantenere nel tempo un più soddisfacente equilibrio fra vita e lavoro.

Una volta stabilito qual è il tuo spazio di lavoro il mio consiglio è fare in modo che risponda a questi 5 requisiti così che diventi per te un alleato prezioso e non un’altra fonte di stress:

Piano di lavoro ampio e libero

Che tu abbia a disposizione una scrivania dedicata o lavori dal tavolo della cucina va bene tutto purché si tratti di un piano abbastanza ampio da poterti muovere con comodità, libero da ciò che non è essenziale.

Ci deve stare comodo computer, carta e penna per prendere appunti e il cellulare se ti serve per svolgere il tuo lavoro. Poche cose, facili da utilizzare in caso di bisogno e comode da riporre, magari aiutandoti con una scatola, nel momento in cui il tavolo deve recuperare la sua funzione originaria.

Per non penalizzare l’ergonomia il piano di lavoro ideale dovrà trovarsi all’altezza dei gomiti e consentire loro di appoggiarsi formando un angolo di 90 gradi. 

Sedia comoda

Scegli una seduta comoda, che non affatichi la schiena e che ti consenta di mantenere una postura corretta anche per un periodo prolungato e aumentare le prestazioni.

Meglio se hai la possibilità di disporre di una sedia regolabile in altezza e con il sostegno lombare, in modo da rilassare la schiena e farla lavorare meno.

In ogni caso evita di lavorare a letto o “svaccato” sul divano non fa bene alla tua concentrazione e alla tua salute, la schiena, fidati, ringrazierà!

Luce naturale

Lavorare in un ambiente luminoso è fondamentale non solo per essere produttivi ma anche per salvaguardare la nostra salute psico-fisica. Preferisci la luce naturale quando possibile, con una bella finestra, ma attrezzati comunque con una buona illuminazione artificiale, preferendo una temperatura fredda che aiuta a mantenere la concentrazione

La regola più importante quando si tratta di illuminazione, è evitare i riflessi. Specie sul monitor o sul piano di lavoro possono avere un effetto abbagliante e alla lunga affaticare gli occhi.

Temperatura giusta

Imposta una temperatura di 21° come suggerito dall’organizzazione mondiale della sanità. Non troppo caldo e non troppo fredda è l’ideale per mantenere la concentrazione e non mettere a rischio la salute.

Terapia del verde

È scientificamente provato che dedicarsi alla cura delle piante, anche per chi ha poche nozioni, ha dei benefici incredibili sia sull’umore che sulla salute.

La presenza delle piante intorno a noi, non solo contribuisce a purificare l’aria che respiriamo a casa come in ufficio, ma aiuta a ridurre lo stress e ad aumentare l’autostima.

Una pianta da scrivania che si presta ad essere una compagna ideale durante le lunghe ore di lavoro è la melissa. Bisognosa di poche cure, contribuisce a depurare l’aria e a migliorare l’umore grazie agli oli essenziali in essa contenuti. 

Adesso che anche tu hai compreso l’importanza di poter contare su uno spazio di lavoro organizzato prova a prenditi qualche minuto per osservare il tuo spazio di lavoro attuale e capire come migliorarlo grazie ai suggerimenti che hai appena letto.

Ti garantisco che ne gioveranno sia la tu capacità di restare concentrato che la tua creatività!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.