Tendenze ufficio 2022: quali sono i trend degli spazi di lavoro?

Tendenze ufficio 2022

Quali sono le tendenze ufficio 2022? Nell’arco degli ultimi due anni le modalità di fruizione delle attività lavorative sono cambiate così come il nostro modo di concepire e immaginare gli spazi di lavoro.

Abbiamo raccolto quelle che consideriamo le cinque tendenze ufficio 2022, che impatteranno sulla cultura, l’organizzazione, il design e la sostenibilità delle aziende.

Le cinque tendenze ufficio 2022

Spazi di lavoro flessibili

Il futuro del lavoro è ibrido.

La pandemia da Covid-19 ha certamente trasformato le nostre abitudini e il sistema economico e lavorativo. Come riportato nel libro Lo Smart Working comincia dall’ufficio del nostro Luca Brusamolino:

“L’ascesa del lavoro ibrido determinerà l’aspetto dell’ufficio attraverso il modo in cui lo utilizziamo. […] Il personale vorrà che il tempo trascorso in ufficio sia più propositivo e produttivo”.

L’esperienza di lavoro a distanza ha aperto interessanti prospettive e sono molte le realtà che si interrogano se proseguire con il lavoro da remoto. Dato che indietro non si può tornare, è importante trovare un nuovo equilibrio.

Per rispondere alle esigenze dei lavoratori, sarà essenziale porre l’accento sulla struttura dell’ufficio. Occorrerà, pertanto, investire sugli spazi a supporto delle diverse attività.

Dalle telefonate ai meeting, dai momenti di focus group allo svolgimento di lavori in autonomia che richiedono silenzio e concentrazione).

Tecnologia e Smart Working

Lo Smart Working ha di fatto accelerato il processo tecnologico del nostro paese, rompendo il legame tra attività, spazio e tempo, e permettendo alle persone di poter potenzialmente lavorare ovunque.

In questo senso, occorre quindi ripensare il sistema organizzativo e la cultura aziendale. Per fare ciò bisogna adottare sistemi di lavoro ibridi che permettano una maggiore flessibilità alle persone in termini di pianificazione e svolgimento delle attività.

Di pari passo deve anche procedere l’implementazione tecnologica. Le imprese dovranno quindi puntare su tecnologie di comunicazione e collaborazione adeguate al fine di facilitare i flussi di lavoro e semplificare i processi aziendali.

Indispensabile per poter fare un salto di qualità sarà l’adozione di:

  • sistemi di cloud storage per la condivisione e archiviazione dei documenti;
  • tools di project management per l’organizzazione, il monitoraggio e la gestione del lavoro dei team.

Ultimo – ma non per questo meno importante – strumento tecnologico che secondo noi rientra fra le tendenze ufficio 2022: l’adozione di un sistema di cybersecurity per proteggersi da eventuali attacchi informatici.

Neurodesign applicato all’ufficio fra le tendenze 2022

È importante far sentire le persone a loro agio, anche all’interno degli spazi di lavoro. Una delle tendenze ufficio 2022 sarà proprio quella di dare priorità al comfort attraverso il neurodesign. Una disciplina che unisce le ricerche e le esperienze delle neuroscienze e la psicologia per creare progetti e prodotti più efficaci.

Partendo dall’assunto che la disposizione degli spazi, la luce e i colori incidono sul benessere della persona, il neurodesign sfrutta il modo in cui un individuo processa gli stimoli visivi per prendere delle decisioni.

Per rendere un ufficio inclusivo, accogliente e stimolante, occorrerà lavorare non solo sul modello organizzativo ma anche sul layout degli spazi, applicando i precetti del neurodesign.

Mobilità

Stando a quanto riportato dallo studio “Homeworking report” condotto nel 2021 dall’associazione Carbon Trust e commissionato dal Vodafone Institute, grazie al lavoro agile in Italia è possibile ottenere un risparmio per persona di 1.055 kg di CO2e all’anno.

È facile dunque comprendere come un aumento dei modelli di lavoro ibridi in futuro, che tengano conto di pendolarismo, presenza in ufficio ed emissioni, permetterà di trarre molteplici vantaggi:

  • sull’ ambiente;
  • sull’economia;
  • sul work life balance delle persone.

Nei prossimi anni sentiremo spesso parlare del mobility manager, figura essenziale per promuovere e realizzare politiche di mobilità sostenibile nell’ambito di spostamenti casa-lavoro del personale dipendente.

Responsabilità e ambiente

Infine, sempre più centrale e importante sarà il tema della salvaguardia dell’eco-sistema.

Come riferito dal report “What Matters to Today’s Consumer” del Capgemini Research Institute, per il 60% degli intervistati la sostenibilità sarà un fattore determinante nella scelta di brand e retailer.

Le aziende, dunque, saranno chiamate ad adottare soluzioni più etiche e consapevoli, che riguarderanno non solo la vendita di prodotti e servizi, ma anche i loro ambienti di lavoro e la loro organizzazione.

L’utilizzo di materiali ecologici, il risparmio energetico, la valorizzazione della luce naturale, la biofilia e il benessere cognitivo ed emotivo dei dipendenti sono solo alcune delle tendenze ufficio 2022 su cui piccole, medie e grandi imprese dovranno investire.

Ripensa il layout dei tuoi uffici

In Workitect progettiamo uffici con l’obiettivo di migliorare il comfort lavorativo e ambientale. Il nostro metodo di lavoro parte dalle persone e si traduce nella creazione di spazi di lavoro che favoriscono la connessione, la produttività e la creatività.

I servizi che offriamo includono: studi di fattibilità, ricerche immobiliari, interior design, space planning, fit-out test, ricerca e fornitura arredi, coordinamento e direzione lavori.

Per fissare una call conoscitiva potete compilare il form sottostante.

Demetra Dossi

Demetra Dossi

Rubriche
Categorie
  • Ultimi articoli

  • Iscriviti alla newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni mese le notizie e gli aggiornamenti più interessanti.

    Hai già scaricato le nostre guide gratuite?

    DESK sharing

    Desk sharing significa letteralmente condivisione
    della scrivania
    .
    Si tratta di un’organizzazione delle postazioni dell’ufficio non più basata sull’assegnazione delle singole scrivanie, bensì sulla loro condivisione.

    CLEAN DESK POLICY

    Si tratta di una direttiva promossa dall’azienda che regola il modo in cui le persone devono lasciare la postazione di lavoro una volta concluse le attività e come devono gestire i documenti, i file e, in generale, i dati sensibili.

    Riprogetta i tuoi spazi di lavoro!

    Crea un ambiente di lavoro stimolante e accogliente. Compila il form, ti ricontatteremo per fissare una call.